Spazio e Realtà Virtuale

Memoria spaziale, differenze individuali, Web navigation. Responsabile: Raffaella Nori

L’attività del gruppo di ricerca si inserisce nell'ambito della memoria spaziale. Grazie all'utilizzo di ambienti virtuali immersivi, l’obiettivo del gruppo consiste nello studiare il senso dell’orientamento e le caratteristiche della memoria spaziale sia nella “navigazione” nell'ambiente reale che nel Web.

Responsabile

Raffaella Nori

Componenti UniBO

Fiorella Giusberti

Professoressa ordinaria

Raffaella Nori

Professoressa associata

Altri Componenti

  • Laura Piccardi, Professoressa Associata, Università de L’Aquila

Linee di ricerca del gruppo documentate da pubblicazioni periodo 2016-2019

  • Analizzare le caratteristiche della memoria spaziale dopo l’acquisizione di un ambiente in virtual reality o muovendosi realmente nell'ambiente
  • Analizzare il contributo delle caratteristiche personali (stili cognitivi spaziali, genere, età, mood e familiarità con l’ambiente) e ambientali (il grado di differenziazione dei landmark, il grado di accesso visivo dell’ambiente, la complessità della struttura spaziale) per muoversi con successo nell'ambiente
  • Analizzare la relazione tra la navigazione on line e quella in ambiente reale

Settori ERC

  • SH4_4 Cognitive and experimental psychology: perception, action, and higher cognitive processes
  • PE6_9 Human computer interaction and interface, visualization and natural language processing
  • SH3_9 Spatial development, land use, regional planning
  • LS5_7 Cognition (e.g. learning, memory, emotions, speech)

Settore Scientifico Disciplinare (SSD): M-PSI/01

Principali pubblicazioni selezionate 2016-2019

  1. Palmiero, M., Nori, R., Rogolino, C., D’amico, S., & Piccardi, L. (2016). Sex differences in visuospatial and navigational working memory: the role of mood induced by background music. Experimental Brain Research, 234(8), 2381-2389.
  2. Piccardi L., De Luca, M., Nori R., Palermo L., Iachini F., e Guariglia, C. (2016). Navigational style influences eye movement pattern during exploration and learning of an environmental map. Frontiers in Behavioral Neuroscience, 10, 140.
  3. Lugli L., Ragni M., Piccardi L., e Nori R. (2017). Hypermedia navigation: Differences between spatial cognitive styles. Computers in Human Behavior, 66(1), 191-200.
  4. Boccia, M., Piccardi, L., D’Alessandro, A., Nori, R., e Guariglia, C. (2017). Restructuring the navigational field: individual predisposition towards field independence predicts preferred navigational strategy. Experimental Brain Research, 235, 1741-1748.
  5. Nori, R., Piccardi, L., Maialetti, A., Goro, M., Rossetti, A., Argento, O., e Guariglia, C. (2018). No gender differences in egocentric and allocentric environmental transformation after compensating for male advantage by manipulating familiarity. Frontiers in Neuroscience, 12, 204
  6. Verde, P, Angelino, G, Piccolo, F, Carrozzo, P., Bottiglieri, A., Lugli, L., Piccardi, L., e Nori, R. (2018). Spatial orientation and directional judgments in pilots vs. nonpilots. Aerospace Medicine and Human Performance, 89(10), 857-862.
  7. Bocchi, A., Giancola, M., Piccardi, L., Palmiero, M., Nori, R., e D’Amico, S. (2018). How would you describe a familiar route or put in order the landmarks along it? It depends on your cognitive style! Experimental Brain Research, 236(12), pp. 3121-3129
  8. Bocchi, A, Palmiero, M, Nori, R., Verde, P., e Piccardi, L. (2019). Does the spatial cognitive style affect how the navigational strategy is planned? Experimental Brain Research.
  9. Nori, R., Palmiero, M., Giusberti, F., Gambetti, E., e Piccardi, L. (2019). Web Searching and Navigation: Age, Intelligence, and Familiarity. Journal of the Association for Information Science and Technology.

 

Attività editoriali periodo 2016-2019

  • Membro di Editorial Board: Psychology

Appartenenza ad accademie scientifiche e/o comitati esecutivi di associazioni scientifiche periodo 2016-2019

  • AIP Associazione Italiana di Psicologia
Torna su